Giosafat e il suo esercito di coristi

Storie Bibbia 2011-1_BIBBIA 04/03/11 00:21 Pagina 112 ANTICO TESTAMENTO 55. Giosafat e il suo esercito di coristi Giosafat, re di Giuda, era un uomo forte e saggio che serviva il Signore con tutto il suo cuore. Liberò tutta la sua terra dagli idoli e mandò i suoi sacerdoti ad insegnare alla gente la Legge di Dio. Un giorno venne a sapere che i Moabiti, gli Ammoniti e i Meuniti si erano alleati contro di lui, ed erano accampati con un grande esercito vicino al Mar Morto. Impaurito da questa notizia, Giosafat si rivolse al Signore: indisse un digiuno e tutti gli abitanti di Giuda, con le loro mogli e i loro figli, si radunarono per pregare. Giosafat, in piedi in mezzo all assemblea, levò una preghiera a Dio. Allora lo spirito del Signore scese su Iacaziel, un levita, ed egli disse: Non temete e non spaventatevi davanti a questa moltitudine immensa perché la guerra non è diretta contro di voi, ma contro Dio. Domani scendete contro di loro: non toccherà però a voi combattere; fermatevi bene ordinati e vedrete la salvezza che il Signore opererà per voi. Non temete e non abbattetevi: il Signore combatterà per voi . La mattina dopo, mentre si preparavano a partire, Giosafat disse loro: Credete nel Signore vostro Dio e sarete salvi; credete nei suoi profeti e riuscirete a vincere . Quindi, consigliatosi con il popolo, mise i cantori del Signore, vestiti con paramenti sacri, davanti all esercito, perché lodassero il Signore dicendo: Lodate il Signore, perché la sua grazia dura per sempre . Appena cominciarono i loro canti di esultanza e di lode, il Signore tese un agguato contro gli Ammoniti e i Moabiti ed essi furono sconfitti. Gli Ammoniti e i Moabiti convinti che l attacco fosse stato portato dai Muniti, insorsero contro di loro e li distrussero, poi si eliminarono a vicenda. Quando l esercito d Israele arrivò non trovò che cadaveri gettati per terra, senza alcun superstite. Giosafat e la sua gente andarono a raccogliere il loro bottino. Ci vollero tre giorni per raccogliere tutto il bestiame, le ricchezze, i vestiti e gli oggetti preziosi che avevano trovato. Il quarto giorno si radunarono e benedissero il Signore; quindi partirono per tornare a Gerusalemme pieni di gioia. 2 Cronache 20 Attività 1. Giosafat era un buon re? ...................................................................................... 2. Serviva il Signore? ...................................................................................... 3. Chi marciava davanti all esercito di Giosafat? ...................................................................................... 112

Giosafat e il suo esercito di coristi