Il banchetto di Baldassar

Storie Bibbia 2011-1_BIBBIA 04/03/11 00:21 Pagina 124 ANTICO TESTAMENTO 61. Il banchetto di Baldassar Dopo Nabucodonosor ci fu un nuovo re a Babilonia, Baldassar. Un giorno Baldassar imbandì un gran banchetto in onore dei suoi dèi a cui invitò mille dei suoi più alti funzionari. Mentre il re e i suoi ospiti festeggiavano, apparvero d un tratto sulla parete della sala le dita di una mano e si misero a scrivere. Gli occhi di tutti erano puntati sulle dita misteriose che scrivevano parole che nessuno poteva capire. Poi la mano si fermò. La baldoria si interruppe bruscamente. Nessuno osava più fiatare. Il re Baldassar era impallidito e le ginocchia gli tremavano per il terrore. Fate venire gli astrologi e gli indovini! gridò. Chiunque leggerà quella scritta e me ne darà la spiegazione avrà una grande ricompensa! . Ma nessuno riuscì a decifrare quella scrittura né a darne al re la spiegazione. La regina, quando tutti i saggi se ne furono andati, entrò nella sala del banchetto e, rivolta al re, disse: C è nel tuo regno un uomo, il cui nome è Daniele, lui c è lo spirito del suo Dio, solo lui potrà darti la spiegazione di quella scritta . Daniele fu allora portato alla presenza del re che gli disse: Mi è stato detto che sei esperto nel dare spiegazioni e a sciogliere enigmi. Se sarai in grado di leggermi questa scritta e di darmene la spiegazione, sarai vestito di porpora, porterai al collo una collana d oro e sarai il terzo signore del regno . Daniele rispose al re: Tieni pure i tuoi doni per te e dai ad altri i tuoi regali; tuttavia io ti leggerò la scritta e te ne darò la spiegazione. L orgoglio che riempie il tuo cuore non piace al Signore.Tu hai bevuto il tuo vino, nei vasi d oro e d argento presi dal tempio d Israele. Hai reso lode agli dèi d oro, d argento, di bronzo, di ferro, di legno e di pietra, i quali non vedono, non sentono e non comprendono e non hai glorificato Dio, nelle cui mani è invece, la tua vita. stato Lui a mandare la mano che ha tracciato quella scritta, e questa è la sua lettura: Mene, Tekel, Peres, la sua interpretazione invece è la seguente: Dio sta per porre fine al tuo regno.Tu sei stato giudicato mancante nei suoi confronti. Il tuo regno verrà diviso e dato ai Medi e ai Persiani . In quella stessa notte Baldassar re dei Caldei fu ucciso e i Medi e i Persiani s impadronirono del suo regno. Daniele 5 Attività 1. Il re si spaventò alla vista della mano che scriveva da sola sulla parete? ...................................................................................... 2. Da quali coppe bevevano il vino il re e i suoi invitati? ...................................................................................... 3. Chi disse al re il significato della scritta? ...................................................................................... 124

Il banchetto di Baldassar