Il tradimento e l’arresto

Storie Bibbia 2011-2_BIBBIA 04/03/11 00:24 Pagina 190 NUOVO TESTAMENTO 94. Il tradimento e l arresto Gesù e i discepoli erano tutti molto stanchi. Gesù prese con sé Pietro, Giacomo e Giovanni e, sentendosi assalire dalla paura e dall angoscia, disse loro: La mia anima è triste fino alla morte. Fermatevi qui e restate svegli con me . Poi si allontanò da loro qualche passo e, inginocchiatosi, pregò: Padre, se è possibile, allontana da me questo calice di dolore! Tuttavia, accetterò qualunque cosa tu voglia da me . Gli apparve allora un angelo dal cielo venuto a confortarlo. In preda all angoscia, pregava più intensamente e il suo sudore si tramutò in gocce di sangue che cadevano a terra. Poi, rialzatosi dalla preghiera, andò dai discepoli e li trovò addormentati. Disse allora a Pietro: Così non siete stati capaci di vegliare con me nemmeno un ora? . E di nuovo, allontanatosi, pregò il Padre. Tornato dai discepoli, li trovò ancora addormentati e decise di non svegliarli, si allontanò nuovamente. La terza volta si avvicinò ai discepoli e disse loro: giunta l ora nella quale il Figlio dell uomo sarà consegnato in mano ai peccatori. Alzatevi, andiamo; ecco, colui che mi tradisce si sta avvicinando . Mentre parlava ancora, ecco arrivare Giuda e con lui una gran folla con spade e bastoni, mandata dai sommi sacerdoti, dagli scribi e dagli anziani del popolo. Giuda aveva dato loro questo segno: Quello che bacerò, è lui; arrestatelo! . E subito si avvicinò a Gesù e disse: Salve, Rabbì . E lo baciò. Gesù gli disse: Giuda, con un bacio tu tradisci il Figlio dell uomo? . Poi Gesù, sapendo tutto quello che Gli doveva accadere, si avvicinò alla folla e chiese loro: Chi cercate? . Gli risposero: Gesù, il Nazareno . Egli disse loro: Sono io! . A quelle parole tutti indietreggiarono e caddero a terra. Gesù aggiunse: Se dunque state cercando me, lasciate andare i miei amici . I discepoli, vedendo ciò che stava per accadere, dissero: Signore, dobbiamo colpire con la spada? . Allora Pietro, che aveva una spada, senza aspettare nessuna risposta, la tirò fuori e colpì il servo del sommo sacerdote e gli tagliò l orecchio destro. Allora Gesù gli disse: Rimetti la spada nel fodero, perché tutti quelli che usano la spada moriranno colpiti dalla spada . E toccandogli l orecchio, lo guarì. Matteo 26, 36-52; Marco 14, 32-43; Luca 22, 39-51; Giovanni 18, 1-11 Attività 1. Chi baciò Gesù nel giardino del Getsemani? ...................................................................................... 2. Chi tagliò l orecchio del servo? ...................................................................................... 3. Chi guarì l orecchio del servo? ...................................................................................... 190

Il tradimento e l’arresto