Giuseppe venduto dai fratelli

Storie Bibbia 2011-1_BIBBIA 04/03/11 00:21 Pagina 28 ANTICO TESTAMENTO 13. Giuseppe venduto dai fratelli Giacobbe fece così ritorno alla terra di Canaan dove si insediò con tutta la sua famiglia e dove Rachele morì dando alla luce l ultimo dei dodici figli di Giacobbe. Di tutti i suoi figli, Giuseppe era quello che Giacobbe preferiva poiché era figlio di Rachele come Beniamino e perché l aveva avuto in vecchiaia. In segno della sua predilezione gli aveva fatto fare una tunica bellissima che aveva scatenato la gelosia dei suoi fratelli, in particolare quella di Ruben, il primogenito, che si aspettava che il vestito fosse stato fatto per lui. Un giorno Giuseppe fece un sogno e lo raccontò ai fratelli: Eravamo tutti insieme nei campi che legavamo i covoni, quando il mio covone si alzò e restò sospeso e i vostri covoni si misero intorno e si prostrarono davanti al mio . I suoi fratelli, che cominciavano a nutrire nei suoi confronti un odio profondo, gli dissero: Vorrai forse regnare su di noi o ci vorrai dominare? . Egli fece poi un altro sogno e lo narrò al padre e ai fratelli: Il Sole, la Luna e undici stelle si prostravano davanti a me . I fratelli ormai non lo sopportavano più, ma suo padre era sicuro che i suoi sogni nascondevano qualcosa, e che Dio doveva avere dei progetti su quel suo figlio così speciale. Un giorno i suoi fratelli andarono a pascolare il gregge a Sichem, lontano da casa. Giacobbe disse a Giuseppe di andare a vedere che tutto andasse bene. Quando i fratelli di Giuseppe lo videro arrivare in lontananza, complottarono di ucciderlo. Si dissero l un l altro: Ecco, arriva il sognatore! Uccidiamolo, poi diremo che è stato divorato da una bestia feroce! Ma Ruben, il più anziano, li convinse a non ucciderlo subito ma a gettarlo vivo in una cisterna che si trovava lì vicino. Egli sperava così di poterlo salvare. Mentre i fratelli cenavano tutti insieme, videro arrivare una carovana di mercanti con i cammelli carichi di merce da portare in Egitto e decisero così di vendere Giuseppe a quei mercanti per venti pezzi d argento. Presero poi il vestito di Giuseppe e lo sporcarono di sangue. Quando tornarono a casa mostrarono il vestito a Giacobbe che rimase sconsolato pensando che il figlio fosse stato sbranato da qualche bestia feroce. Genesi 37 Attività 1. Chi aveva una tunica variopinta? ...................................................................................... 2. Come mai i fratelli di Giuseppe lo odiavano tanto? ...................................................................................... 3. Per quanti pezzi d argento fu venduto Giuseppe? ...................................................................................... 28

Giuseppe venduto dai fratelli