Dio provvede al Suo popolo nel deserto

Storie Bibbia 2011-1_BIBBIA 04/03/11 00:21 Pagina 44 ANTICO TESTAMENTO 21. Dio provvede al Suo popolo nel deserto Tre giorni dopo aver lasciato l Egitto, i figli d Israele giunsero ad una sorgente. Avevano tutti molta sete, tuttavia l acqua era talmente amara che non potevano berla. Iniziarono allora a lamentarsi di nuovo e si rivoltarono contro Mosè e Aronne. Mosè, a quel punto, chiese aiuto al Signore e Dio gli indicò un legno, Mosè lo raccolse e lo gettò nell acqua ed essa diventò dolce. Il Signore Dio era sempre pronto ad aiutare il Suo popolo. Più tardi arrivarono a un oasi dove c erano settanta alte palme e acqua in abbondanza. Vi si stabilirono per diversi giorni; era la prima volta che si fermavano dopo la partenza dall Egitto. Quando ripresero il viaggio però, iniziarono nuovamente a lamentarsi ed a inveire contro Mosè e contro Aronne dicendo loro: In Egitto avevamo da mangiare in abbondanza. Adesso voi ci avete portati qui a morire nel deserto . Il Signore li ascoltò, poi disse a Mosè di dire al popolo che avrebbe dato loro carne e pane degli angeli. Il Signore fece come aveva promesso. Quella sera stessa infatti, arrivarono grandi stormi di quaglie che ricoprirono tutto l accampamento. La gente le catturò, le fece cuocere e le mangiò e così tutti ebbero cibo in abbondanza. Il mattino dopo, quando tutti si svegliarono, intorno all accampamento c era uno strato di rugiada. Quando il Sole asciugò la rugiada essa lasciò il posto ad una cosa minuta e granulosa, sembrava brina. Gli Israeliti la videro e si chiesero: Che cos è? , perché non avevano mai visto niente di simile prima. Mosè allora rispose loro: il pane che il Signore vi ha dato in cibo. Ecco che cosa comanda il Signore: Raccoglietene quanto ciascuno può mangiarne oggi, Dio domani ve ne darà dell altro . Il Signore voleva che avessero fiducia in lui ogni giorno per il pane quotidiano che fu chiamato manna . Alcuni disobbedirono e ne tennero da parte per il giorno dopo. Ma la manna avanzata ammuffì e andò sprecata. Nel sesto giorno ne raccolsero il doppio, poiché il Signore aveva detto a Mosè che il sabato, il giorno consacrato al Signore, non ne avrebbero trovata. La manna avanzata fu messa in serbo fino al mattino, e non ammuffì. Da quel momento gli Israeliti, finché furono nel deserto mangiarono ogni giorno la manna inviata da Dio. Esodo 15, 22-16, 35 Attività 1. Erano sempre contenti i figli di Israele? ...................................................................................... 2. Che cosa gettò Mosè nell acqua per renderla dolce? ...................................................................................... 3. Come fu chiamato il cibo caduto dal cielo? ...................................................................................... 44

Dio provvede al Suo popolo nel deserto