COME CEMBALI SQUILLANTI CLASSE 1ª

EDWARD HICKS Edward Hicks, il più conosciuto e amato dei pittori Folk d’America, è nato nel 1780 in Pennsylvania; figlio di un agricoltore, rimasto orfano, lasciò la sua terra per lavorare presso un costruttore di carrozze. Nel suo lavoro di pittore ornamentale, pur restando sempre un autodidatta, imparò perfettamente a dipingere stemmi araldici e a decorare insegne. Nel 1811 aprì un laboratorio di pittura ornamentale a Newtown. Non approfittò mai dei guadagni ricavati dai suoi quadri, la maggior parte dei quali, specialmente i più grandi, furono creati come doni per gli amici. Morì nel 1849. I lavori di Edward Hicks sono stati oggetto di profondi studi, di ammirazione e di imitazione dalle generazioni americane successive, per la sincerità che affiora nei suoi dipinti e per gli ingenui dettagli che li rendono tanto vivaci. OPERA ”l'arca di noè” Il quadro (olio su tela) fu realizzato nel 1846 e si trova presso il Philadelphia Museum of Art, USA. Il dipinto, dove sono stati usati colori molto intensi capaci di rendere efficacemente l’idea del diluvio imminente, presenta molte coppie di animali che stanno salendo sull’arca, tutte con espressioni quasi umane: ciò a testimoniare che l’artista era animato da una sincera fede religiosa, credendo nella cooperazione pacifica fra gli esseri umani e usando gli animali come esempio. Infatti Hicks rappresentò ben sessantadue versioni dello stesso soggetto “Peaceable Kingdom”, che rappresentava gruppi di docili animali domestici che vivevano pacificamente con bestie feroci carnivore, come orsi, leoni, lupi e leopardi. PER COMPRENDERE L’OPERA 1. Che cosa rappresenta il quadro?2. Nell’opera sono presenti tanti animali: prova a riconoscerli tutti.3. Perché gli animali sono rappresentati a due a due?4. Dove si stanno dirigendo gli animali? Perché?
EDWARD HICKS Edward Hicks, il più conosciuto e amato dei pittori Folk d’America, è nato nel 1780 in Pennsylvania; figlio di un agricoltore, rimasto orfano, lasciò la sua terra per lavorare presso un costruttore di carrozze. Nel suo lavoro di pittore ornamentale, pur restando sempre un autodidatta, imparò perfettamente a dipingere stemmi araldici e a decorare insegne. Nel 1811 aprì un laboratorio di pittura ornamentale a Newtown. Non approfittò mai dei guadagni ricavati dai suoi quadri, la maggior parte dei quali, specialmente i più grandi, furono creati come doni per gli amici. Morì nel 1849. I lavori di Edward Hicks sono stati oggetto di profondi studi, di ammirazione e di imitazione dalle generazioni americane successive, per la sincerità che affiora nei suoi dipinti e per gli ingenui dettagli che li rendono tanto vivaci. OPERA ”l'arca di noè” Il quadro (olio su tela) fu realizzato nel 1846 e si trova presso il Philadelphia Museum of Art, USA. Il dipinto, dove sono stati usati colori molto intensi capaci di rendere efficacemente l’idea del diluvio imminente, presenta molte coppie di animali che stanno salendo sull’arca, tutte con espressioni quasi umane: ciò a testimoniare che l’artista era animato da una sincera fede religiosa, credendo nella cooperazione pacifica fra gli esseri umani e usando gli animali come esempio. Infatti Hicks rappresentò ben sessantadue versioni dello stesso soggetto “Peaceable Kingdom”, che rappresentava gruppi di docili animali domestici che vivevano pacificamente con bestie feroci carnivore, come orsi, leoni, lupi e leopardi. PER COMPRENDERE L’OPERA 1. Che cosa rappresenta il quadro?2. Nell’opera sono presenti tanti animali: prova a riconoscerli tutti.3. Perché gli animali sono rappresentati a due a due?4. Dove si stanno dirigendo gli animali? Perché?